Home Bando "Dal sogno al Progetto" Dal Sogno al Progetto – Storia di un dono speciale

Dal Sogno al Progetto – Storia di un dono speciale

115
0

In questo video la classe 4^A della Scuola Primaria di Sarteano (Siena), insieme alle maestre Luana Morgantini, Laura Scovacricchi e Alessandra Amati, ci insegna qualcosa su integrazione e accoglienza.

In particolare il progetto che prende il nome di “Dare voce al silenzio” racconta l’esigenza che le docenti e i loro alunni hanno avuto di trovare un linguaggio alternativo per comunicare con una loro compagna speciale. Tutti insieme hanno compreso che la strada da seguire era quella delle nuove tecnologie. I bambini della classe 4^ A hanno capito che potevano entrare in contatto con la loro compagna semplicemente scambiando con lei “parole” (concetti) sotto qualunque forma (oggetti concreti, immagini, scritte…). E’ nata così l’idea di usare un tablet “personalizzato” e tarato sulle reali necessità comunicative di G., realizzato e utilizzato da chi e con chi la conosce veramente. A partire da questa intuizione la classe 4^A è riuscita, con l’aiuto delle insegnanti, a “dare voce al silenzio” di questa bambina speciale, grazie anche al premio ricevuto dalla Fondazione E. Amiotti con il Bando “Dal sogno al progetto” e alla metodologia del Project Management che è stata fondamentale nella progettazione e organizzazione del lavoro.

DOCUMENTAZIONE

Proposta di progetto

Relazione finale progetto

Qui il sito del Project Management Institute Northern Italy Chapter

Qui è possibile scaricare il kit “Projects From the Future” per la Scuola Primaria

Nel sito della Fondazione Enrica Amiotti, la scuola di Sarteano è tra le vincitrici del Bando “Dal sogno al progetto”

Qui il sito dell’IC di Cetona – Val di Chiana