Home Metodo formativo

Metodo formativo

Tutto parte da qui…

Il metodo formativo utilizzato da tutti i nostri docenti-formatori adotta una didattica laboratoriale: questo è il principio ispiratore di ogni azione educativa e didattica. Vengono predisposti percorsi formativi dove i contenuti, i nuovi “strumenti del mestiere”, favoriscano l’acquisizione di competenze attraverso esperienze concrete, laboratoriali, compiti di realtà che simulano situazioni di vita quotidiana volte a superare lo scollamento tra sapere scolastico e vita reale. Flessibilità si pone come parola d’odine del nostro sistema formativo: gli insegnanti – esattamente come gli alunni in classe – saranno impegnati in un setting di lavoro dove l’aula diviene un’officina, dove si ricerca, si scopre, si agisce, si opera, si costruisce, si progetta all’interno di un “contenitore” chiamato scienze, matematica, storia, geografia, italiano e così via, e dove linguaggi trasversali come la musica, l’ironia e la creatività in tutte le sue forme, costituiscono il metodo di lavoro in grado di dialogare con tutte le discipline.

 

 

L’Associazione Educatori Rinascimente è attualmente impegnata nella promozione dei propri corsi di formazione docenti e laboratori bambini/ragazzi per l’anno scolastico 2018-19 rivolgendosi sia agli Istituti scolastici che possono richiederci un preventivo, sia direttamente ai docenti con corsi acquistabili utilizzando la Carta del Docente  o pagando tramite bonifico bancario sul sito di Fondazione Enrica Amiotti, ente riconosciuto dal MIUR per la formazione del personale della scuola – Direttiva n° 170/2016 (R.A. N.5551 del 14/10/2017).

 

 

 

 

Per la riconosciuta professionalità dei formatori, tutti con esperienza pluriennale di formazione docenti e di conduzione di laboratori con le classi, come si può evincere anche dal sito www.rinascimente.org e www.fondazioneamiotti.org, l’Associazione AER propone alle scuole o anche a reti di scuole i seguenti corsi.

 

I nostri corsi in breve

Tutte le nostre proposte formative possono essere riviste insieme agli Istituti per essere riprogettare in coerenza con le esigenze formative dei committenti.

 

1. AREA CITTADINANZA ATTIVA 2. AREA IDENTITA E RELAZIONI

Insegnare a vivere e ad essere cittadini del mondo

Insegnare e apprendere con l’ ironia

Conoscersi per orientarsi: dalla consapevolezza dell’imperfezione alla scoperta dei talenti

Bullismo e cyberbullismo: uno spettro…di emozioni

Rispetto e parità di genere: una prospettiva antropologica e pedagogica

RCVE – Social Emotional Learning attraverso la musica e la body percussion

Valutare conoscenze e competenze per la cittadinanza

RCVE: Il potere della voce e il corpo che suona

Educazione civica a partire dalla cittadinanza attiva e dalla cultura del rispetto ambientale

Dirigiamoci un po’: tutti per uno…uno per tutti

La scuola nel territorio: comunità e rete educativa

Screening precoce DSA nella Scuola dell’Infanzia

 La maestra antropologa: la classe è la vostra “tribù”

Spazi e Tempi nella Scuola dell’Infanzia: progettazione e innovazione per il benessere di insegnanti e bambini

Educazione civica a partire dalla cittadinanza attiva e dalla cultura del rispetto ambientale

Dal teatro all’aula

The challenges and opportunities of CLIL: a breath of fresh air in education

Studente attivo e protagonista: strategie per una didattica inclusiva nella scuola che fa bene

 

Quando il conflitto fa bene. Percorso sperimentale di Alfabetizzazione Emotiva

Leggere e ascoltare: le parole danno forma al nostro pensiero

 

Come la grammatica diventa fantastica

Occhio alla penna! Visione, impugnatura, apprendimento

 

 

3. AREA SCIENTIFICO-DIGITALE 4. AREA CREATIVA

A scuola con Scratch

SgabuzStoria: la Storia…in/da uno sgabuzzino. Un uso possibile degli spazi scolastici

Coding per i piccoli

Scrittura creativa: cooperazione ed espressione di sè

A scuola con il 3D: sviluppare l’intelligenza spaziale

Arte in azione

Educazione Digitale per Docenti e Studenti: attraverso la metodologia LEGO © Serious Play ©

Mettiamoci in gioco! Gioco simbolico e creatività

La matematica che accende gli occhi

per:

  • la Scuola dell’Infanzia
  • la Scuola Primaria
  • la Scuola Secondaria di primo grado

 

con una modalità didattica innovativa, laboratoriale, inclusiva per un apprendimento efficace e per la costruzione di competenze di cittadinanza attiva, con precisa attenzione al benessere dei bambini-alunni, in una dimensione di promozione della centralità del bambino, come si evince anche dal nostro Manifesto. I corsi proposti si inseriscono nel quadro progettuale di una didattica per competenze tesa alla mobilitazione e alla valorizzazione delle competenze chiave europee rivisitate dal recente documento ministeriale delle “Indicazioni Nazionali e Nuovi scenari”, con una particolare attenzione alle diverse realtà contestuali.