Home Tag "didattica innovativa"

The challenges and opportunities of CLIL: a breath of fresh air in education

Rinascimente
0
0
Il corso è finalizzato ad aumentare la consapevolezza dei docenti sull’importanza della metodologia CLIL (Content and Language Integrated Learning), ovvero una metodologia di insegnamento/apprendimento di una disciplina non linguistica, veicolata attraverso una lingua non madre. Parliamo dunque di un apprendimento di duplice livello, quello della disciplina e quello della lingua, attraverso l’uso di un linguaggio specifico per lo sviluppo delle abilità cognitive.

Milano – Ritmo Corpo Voce ed Emozioni (RCVE): Body Percussion, Vocalità e Creatività (ID Sofia 54140 )

Rinascimente
0
0
RCVE è un metodo didattico innovativo, trasversale, multidisciplinare che parte dalla musica, dal ritmo, dalla Body Percussion, che ha come obiettivi lo sviluppo della parte musicale e artistica, ma anche uno sguardo importante sul come entrare in relazione con sé stessi e con gli altri da un altro punto di vista. Non solo un metodo tecnico-musicale ma, a seconda del peso che posso dare alle varie parti, Ritmo, Corpo, Voce e/o Emozioni diventa un metodo psicologico, relazionale, attento alle dinamiche di gruppo che serve per aumentare l'autostima trovando i propri limiti e cercando di superarli con un pensiero laterale per poi riportare in classe una positività di base per il benessere del docente e degli alunni.

Scrittura creativa: cooperazione ed espressione di sè

Rinascimente
0
0
Il percorso intende innanzitutto sollecitare una riflessione sul proprio agire pedagogico e sulle sfide che i cambiamenti in atto richiedono al sistema educativo in termini di contenuti, competenze, modalità di lavoro e apprendimento. Verranno proposti temi di lavoro, attività e strumenti di riflessione e autoconsapevolezza che gli insegnanti possono riproporre in classe ai propri allievi.

Insegnare e apprendere con l’ironia. Acquisire le life e soft skills e favorire un clima positivo in classe

Rinascimente
0
0
Una pedagogia basata sull’ironia costituisce una valida risorsa nell’esercizio dell’attività educativa, sia per quanto riguarda gli aspetti relazionali sia rispetto all’apprendimento in generale. È noto infatti che la cosiddetta warm cognition o apprendimento caldo consente al bambino di apprendere meglio e più velocemente proprio attraverso il sorriso, divertendosi. L’ironia verrà dunque affrontata su due diversi livelli: scuola-famiglia e società. Mentre nel primo, l'ironia contribuisce a creare un clima positivo in classe, a livello sociale l'ironia costituisce una categoria pedagogica attraverso la quale osservare e comprendere la complessità della realtà che ci circonda.

Insegnare a vivere e ad essere cittadini del mondo: un percorso per una cittadinanza attiva e consapevole

Rinascimente
0
0
I partecipanti verranno guidati in un percorso finalizzato a promuovere la partecipazione persona-le, in quanto membri di una comunità, al contesto sociale di riferimento, per sviluppare un senso di identità e di appartenenza e una crescita solidale e responsabile in un’ottica di cittadinanza terrestre. La mobilitazione delle competenze di cittadinanza attiva prevede la predisposizione di un setting formativo basato su un’azione congiunta e sinergica tra le diverse agenzie educative (fa-miglia, scuola, associazioni…) e realtà sociali presenti sul territorio in modo da integrare una prospettiva micro (il sé come parte di una comunità) all’interno di una cornice macro (il sé come cittadino del mondo).

Corso RCVE – Social Emotional Learning attraverso la musica e la body percussion

Rinascimente
0
0
RCVE è un metodo didattico innovativo, trasversale, multidisciplinare che parte dalla musica, dal ritmo, dalla Body Percussion, che ha come obiettivi lo sviluppo della parte musicale e artistica, ma anche uno sguardo importante sul come entrare in relazione con sé stessi e con gli altri da un altro punto di vista. Non solo un metodo tecnico-musicale ma, a seconda del peso che posso dare alle varie parti, Ritmo, Corpo, Voce e/o Emozioni diventa un metodo psicologico, relazionale, attento alle dinamiche di gruppo che serve per aumentare l'autostima trovando i propri limiti e cercando di superarli con un pensiero laterale per poi riportare in classe una positività di base per il benessere del docente e degli alunni.