Home Tag "didattica laboratoriale"

STUDENTE ATTIVO E PROTAGONISTA: STRATEGIE PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA NELLA SCUOLA CHE FA BENE

Rinascimente
0
0
Tutte le ricerche in campo neuro-scientifico oggi dimostrano che star bene a scuola è una condizione fondamentale per l’apprendimento. Purtroppo la realtà è ben diversa. La composizione delle classi di oggi poi porta ad un crescente burn out di docenti in età sempre più precoce. Il corso si propone così di fornire ai docenti un repertorio unico di strategie efficaci e utili per una scuola altamente inclusiva, dove ogni alunno sia valorizzato e progressivamente guidato alla sua libertà di scelta, all’interno di un contesto guidato, rispettoso e di benessere per tutti.

La matematica che accende gli occhi

Rinascimente
0
0
Il corso si propone l’obiettivo di sensibilizzare i docenti all’insegnamento della matematica attraverso attività di laboratorio sulla matematica nella realtà a partire dai 4 ambiti delle prove invalsi. L’esperienza del laboratorio è motivante e appassionante e permette di far apprendere la matematica attraverso esperienze positive e divertenti.

A scuola con Scratch (ID 22713)

Rinascimente
0
0
Uso del linguaggio di programmazione per sviluppare il pensiero computazionale e per la realizzazione di una robotica creativa: insegnare a pensare in maniera algoritmica ovvero trovare una soluzione e svilupparla. Far appassionare bambini ed educatori di tutte le età alla logica e alle scienze attraverso il gioco e la tecnologia (aperta e low-cost), facendoli interagire e contribuire secondo le proprie capacità creative e intelligenze al lavoro di gruppo, con forti impatti sui bambini con Bes.

Scrittura creativa: cooperazione ed espressione di sè

Rinascimente
0
0
Il percorso intende innanzitutto sollecitare una riflessione sul proprio agire pedagogico e sulle sfide che i cambiamenti in atto richiedono al sistema educativo in termini di contenuti, competenze, modalità di lavoro e apprendimento. Verranno proposti temi di lavoro, attività e strumenti di riflessione e autoconsapevolezza che gli insegnanti possono riproporre in classe ai propri allievi.

Insegnare e apprendere con l’ironia. Acquisire le life e soft skills e favorire un clima positivo in classe

Rinascimente
0
0
Il percorso parte dalla considerazione dell'ironia come una forma di intelligenza. A partire da un quadro teorico ben definito, che fa riferimento sia al documento dell’Organizzazione Mondiale della Sanità: “Life Skills education in schools” (WHO, 1993), sia alle Indicazioni Nazionali della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione del 2012 sia, infine, alle Indicazioni Nazionali e Nuovi scenari del 2018, si cercherà di mostrare l’impatto che un approccio educativo basato sull’ironia ha sul potenziamento delle competenze di vita o life skills, raggruppabili in sociali, cognitive ed emotive. Infine il corso mostrerà ai docenti come i cosiddetti “soggetti umoristici” variano in base all’età e a partire da questo verranno proposte attività didattiche da fare in classe per insegnare in un clima divertente e piacevole, elementi fondamentali per la gestione di classi difficili.

Insegnare a vivere e ad essere cittadini del mondo: un percorso per una cittadinanza attiva e consapevole

Rinascimente
0
0
I partecipanti verranno guidati in un percorso finalizzato a promuovere la partecipazione persona-le, in quanto membri di una comunità, al contesto sociale di riferimento, per sviluppare un senso di identità e di appartenenza e una crescita solidale e responsabile in un’ottica di cittadinanza terrestre. La mobilitazione delle competenze di cittadinanza attiva prevede la predisposizione di un setting formativo basato su un’azione congiunta e sinergica tra le diverse agenzie educative (fa-miglia, scuola, associazioni…) e realtà sociali presenti sul territorio in modo da integrare una prospettiva micro (il sé come parte di una comunità) all’interno di una cornice macro (il sé come cittadino del mondo).

RCVE: IL POTERE DELLA VOCE E IL CORPO CHE SUONA

Rinascimente
0
0
RCVE è un metodo didattico innovativo, trasversale, multidisciplinare che parte dalla musica, dal ritmo, dalla Body Percussion, che ha come obiettivi lo sviluppo della parte musicale e artistica, ma anche uno sguardo importante sul come entrare in relazione con sé stessi e con gli altri da un altro punto di vista. Non solo un metodo tecnico-musicale ma, a seconda del peso che posso dare alle varie parti, Ritmo, Corpo, Voce e/o Emozioni diventa un metodo psicologico, relazionale, attento alle dinamiche di gruppo che serve per aumentare l'autostima trovando i propri limiti e cercando di superarli con un pensiero laterale per poi riportare in classe una positività di base per il benessere del docente e degli alunni. Durata corso in presenza: 20h Costo: 159 €

“VIETATO NON STRAPPARE” – KidsUniversity – Padova

Rinascimente
0
0
  Nella giornata di sabato 20 si è tenuto, in occasione dell’iniziativa organizzata dalla KidsUniversity dell’Università di Padova, il laboratorio condotto dalla formatrice Rinascimente, Alessandra Meneguzzo, “Vietato non strappare: costruiamo il Libro dei Formati-Trasformati” con il Metodo registrato “Bruno Munari”. I bambini sono stati invitati a strappare fogli (compiendo un gesto solitamente vietato e/o colpevolizzato), per […]

Ritmo Corpo Voce ed Emozioni (RCVE): Body Percussion, Vocalità e Creatività

Rinascimente
0
0
RCVE è un metodo didattico innovativo, trasversale, multidisciplinare che parte dalla musica, dal ritmo, dalla Body Percussion, che ha come obiettivi lo sviluppo della parte musicale e artistica, ma anche uno sguardo importante sul come entrare in relazione con sé stessi e con gli altri da un altro punto di vista. Non solo un metodo tecnico-musicale ma, a seconda del peso che posso dare alle varie parti, Ritmo, Corpo, Voce e/o Emozioni diventa un metodo psicologico, relazionale, attento alle dinamiche di gruppo che serve per aumentare l'autostima trovando i propri limiti e cercando di superarli con un pensiero laterale per poi riportare in classe una positività di base per il benessere del docente e degli alunni.