Home Tag "Fondazione Enrica Amiotti"

Arte in Azione

Rinascimente
0
0
Il corso intende mostrare che attraverso l’arte e il pensiero positivo si arriva al proprio benessere e a quello degli altri, ma vuole anche sviluppare gli aspetti motivazionali e relazionali del gruppo classe grazie a un’esperienza corale con regole precise...

Come la grammatica diventa fantastica

Rinascimente
0
0
Il corso è finalizzato ad aumentare la consapevolezza dei docenti sull’importanza della metodologia della scoperta nella creazione della competenza linguistica. Si rifletterà sull’utilizzo di approcci differenti, ricorrendo all’Arte e al teatro, sulla funzione della narrazione e dei giochi che arrivano ad una meta (indovinelli, cruciverba ecc.). Ai docenti verranno fornite strategie, strumenti didattici e modelli operativi, così da rendere l’approccio alla grammatica sempre più stimolante e gioioso.

Quando il conflitto fa bene. Percorso sperimentale di Alfabetizzazione Emotiva per docenti

Rinascimente
0
0
Parlare di un conflitto che “fa bene” è folle. Ma possiamo trasformare questa Follia in uno strumento per dialogare con noi stessi e con i nostri bambini nella maniera più genuina e serena possibile, insegnando loro, attraverso il nostro esempio, Insegnante Supremo, che la Scuola è viva ed esiste, per noi, prima di tutto, per insegnare a star bene con se stessi, con gli altri e in ogni ambiente o situazione di vita. Gli apprendimenti stessi non sono spesso possibili o sono comunque difficili e pesanti se non vi è accoglienza sotto l’aspetto emotivo e la scuola non è vissuta come un sereno ambiente di apprendimento.

Leggere e ascoltare. Le parole danno forma al nostro pensiero

Rinascimente
0
0
Lo sviluppo del linguaggio e lo sviluppo del pensiero sono inevitabilmente correlati: la comunicazione verbale necessita della capacità argomentativa, cioè il saper esprimere concetti astratti, situazioni possibili, metafore, che vanno oltre la descrizione del fatto presente, il qui e ora. Il linguaggio permette di costruire una conseguenza logica tra i concetti, ma soprattutto permette di esprimere la propria interiorità. La ricchezza del proprio vocabolario corrisponde alla ricchezza della propria immaginazione, e promuove la propria apertura e capacità di mettersi in relazione con gli altri.

La scuola nel territorio: comunità e rete educativa

Rinascimente
0
0
La scuola ha un'urgente necessità di un sistema formativo integrato, perché una scuola che si fa comunità è centrale nella prevenzione del disagio e della marginalità e incrementa il benessere dei soggetti che ne fanno parte. Il corso si muove in questa direzione, fornendo ai partecipanti conoscenze  e competenze legati alla costruzione di una rete educativa che includa la scuola nel sistema territoriale.

Dirigiamoci un po’: tutti per uno…uno per tutti. La comunità corale scolastica come strumento di educazione alla consapevolezza di sé e alla cittadinanza

Rinascimente
0
0
L’intento è offrire a noi docenti un orientamento nell’animazione, gestione di una comunità corale scolastica per costruire e vivere l’attività di canto d’insieme con maggior proprietà comunicativa in generale da parte dell’insegnante, nonché tecnica (in particolare direttoriale) per sentirsi a proprio agio, comunicare l’energia espressiva musicale e personale ai bambini e alle bambine affinché, essendo noi più consapevoli e disinvolti nell’approccio, i piccoli cantori e la comunità corale tutta vivano con più pienezza il percorso educativo e didattico volto a uno sviluppo della metacompetenza di Cittadinanza e dell’ Autoconsapevolezza trovando nel direttore una figura ancor più accogliente, sicura e autorevole alla quale affidarsi sotto ogni ottica.

La maestra antropologa: la classe è la vostra “tribù”

Rinascimente
0
0
È compito della scuola di oggi insegnare attraverso una didattica nuova, interdisciplinare e dinamica, in grado di tenere conto di più punti di vista. Solo così sarà possibile offrire agli studenti gli strumenti necessari per avere una visione d’insieme, olistica, in grado di cogliere le molteplici interdipendenze fra locale e globale. Tutto ciò costituisce la premessa indispensabile per formare persone autonome e critiche, ma anche per far sì che si sviluppino competenze di cittadinanza attiva, in un’ottica nazionale, europea e planetaria.

RCVE: Il potere della voce e il corpo che suona

Rinascimente
0
0
RCVE è un metodo didattico innovativo, trasversale, multidisciplinare che parte dalla musica, dal ritmo, dalla Body Percussion, che ha come obiettivi lo sviluppo della parte musicale e artistica, ma anche uno sguardo importante sul come entrare in relazione con sé stessi e con gli altri da un altro punto di vista. Non solo un metodo tecnico-musicale ma, a seconda del peso che posso dare alle varie parti, Ritmo, Corpo, Voce e/o Emozioni diventa un metodo psicologico, relazionale, attento alle dinamiche di gruppo che serve per aumentare l'autostima trovando i propri limiti e cercando di superarli con un pensiero laterale per poi riportare in classe una positività di base per il benessere del docente e degli alunni.